giovedì 30 agosto 2007

NonsoloFlamenco in Piazza Ghiberti a Las Palmas


Il mio maestro Fernando è scomparso nell’ottobre 2005, dopo che già da 9 anni era ritornato nella sua Madrid. La promessa che gli ho fatto nella mia visita pochi giorni prima che ci lasciasse era di riportare in Italia insieme ad Alessandro i costumi della nostra compagnia perché ci potessimo ballare ancora. Dopo averne man mano recuperati quasi tutti, il minimo che potessimo fare in suo onore era di dedicargli uno spettacolo e inserirci anche alcune sue più belle coreografie. Così ho messo su un programma, presentato già con Alessandro al Parco dell’Anconella , che proporremo mercoledì 5 settembre alle 21,30 in Piazza Ghiberti con qualche sorpresa rispetto all’altra volta.

Chi era Fernando:
Dopo aver debuttato con Alberto Lorca, uno dei più grandi coreografi spagnoli, ed aver ballato a fianco di artisti come il mitico Antonio, negli anni ’70 Fernando approda in Italia intraprendendo una trentennale carriera che lo vede insegnante nelle più prestigiose scuole toscane, coreografo nel ’92 all’Arena di Verona (con Antonio Marquez) e anche produttore. La Compagnia Italiana Balletto Spagnolo, che debuttò nel ’91 al Teatro Rinnovati di Siena e al Festival di San Gimignano è stata infatti una sua creazione con la quale ha messo in scena una Spagna diversa da quella conosciuta dal grande pubblico: non solo flamenco ma classico spagnolo e danze tipiche delle varie regioni iberiche.
E’ stato il primo insegnante di danza spagnola a Firenze, ed è lui che mi ha ribattezzata Manolita la Primera. Nel 2004 è tornato a Firenze per ricevere il premio internazionale A.I.C.S. “Una vita per la danza” e in quell’occasione, gli abbiamo fatto una sorpresa mettendo in scena al Teatro Verdi con una decina di suoi ex allievi uno dei pezzi a lui più cari, la Boda.


Nella foto Manuela e Fernando Hiram la sera della premiazione "Una vita per la danza" il 1° maggio 2004

4 commenti:

Fili ha detto...

Questa volta non me lo perdo!
In bocca al lupo!

Manuela ha detto...

Bravo Fili, ci conto!

Claudia ha detto...

Ciao manu!!! Ieri sera sono venuta a vedere lo spettacolo in piazza Ghiberti,è stato davvero bello!Uno spettacolo pieno colori grinta e allegria,naturalmente unito alla tua bravura e a quella di Alessandro!!!L'unico problema è stato il freddo!!!
A presto,BACI Claudia

Manuela ha detto...

Grazie Claudia di essere venuta!
I complimenti di una ballerina professionista come te sono particolarmente graditi!!! ;))