lunedì 25 agosto 2008

Ritorno a Firenze


Eccomi dopo due settimane all’insegna di sole, mare, relax e attività all’aria aperta, oltre a qualche stravizio culinario ma tutto rigorosamente genuino e biologico, come i tortelli maremmani nella foto che ho smaltito poi in bici! ;)

Il contatto diretto con gli animali è uno straordinario antistress, provare per credere! Soprattutto cavalcare è fantastico (anche se non è indicato per una ballerina, ma una trasgressione me la posso concedere anch'io ogni tanto!). Il momento più emozionante è stato quando una violenta tromba d’aria (foto sotto) mi ha sorpresa in mezzo al parco, tra pioggia fulmini e grandine, mentre fuggivo in bici dalla spiaggia che dista 4 Km da casa…. Salva per miracolo!!!
Un grazie alla mia amica compagna di vacanza e di sventura per le foto che mi ha fatto!

Nella seconda parte della vacanza mi sono vista anche due bellissimi spettacoli di danza che meritano un discorso a parte.
Ora ho una settimana per riabituarmi piano piano al trntran cittadino e poi a settembre si riprende con la danza!!!

6 commenti:

Mollyone ha detto...

Ben tornata Manu!

Fili ha detto...

Brava! Le vacanza sono fatte proprio per fare tutto quello che non si fa durante il resto dell'anno! Guai se tu avessi ballato anche là!

Manuela ha detto...

Grazie Mollyone!
Hai ragione Fili, in vacanza bisogna fare cose diverse dal solito ed ho fatto proprio così!

Anonimo ha detto...

se ogni tanto ti sfuggisse un plurale mica sarebbe male, visto che in vacanza in Maremma c'eri con un'amica e che anche lei ha rischiato di rimanere secca in bici durante la bufera o che le scoppiasse la pancia a fine cena dopo le 18 portate degli Attortellati :)

giada ha detto...

heila io nn torno prox fine settimana sai x via della partita ghghgh... forse quello dopo ancora forse... mmm... nn mi son abbronzata punto... belli i cavalli io li adoro a prestooooo

Manuela ha detto...

Chiedo scusa alla mia compagna di sventura... hai ragione ci voleva il plurale!

Per Giada: come hai fatto a non abbronzarti col sole che c'è stato?